alcolicesimo:

Tutti siamo fotogenici, basta trovare l’angolazione giusta che risalti i nostri lineamenti.
Io per esempio vengo bene di spalle.

(via ifeelsoaloneonafridaynight)

,,

Eravamo a letto, lei abbracciata a me, la mia mano sulla sua schiena e davanti a noi un film d’orrore.
Sentivo le sue braccia stringere le mie costole nei momenti di paura, chiudeva gli occhi e nascondeva la sua testa nel mio petto.
“Non avere paura, ci sono io” le dicevo e lei mi sorrideva, delle volte mi dava pure un bacio.
Il profumo dei suoi capelli era delicato, dolce e indescrivibile.
La sua pelle morbida e candida, i suoi occhi color nocciola e le sue labbra erano secche e rovinate dai troppi morsi.
Un altro momento d’orrore, l’ultimo, il suo o forse il nostro, ultimo momento di paura.
Si nascose fra le mie braccia, le ripetei: “Ci sono io” e lei mi baciò, ma quella volta non la lasciai andare.
La baciai di nuovo e ancora, fino a non stancarmi.
I nostri baci divennero più lunghi e belli, i nostri respiri si fecero più pesanti e i suoi occhi si riempirono di me.
La girai senza lasciarle le labbra e mi misi dolcemente sopra di lei.
Forse mi sbagliavo, non erano i suoi occhi a riempirsi di me, ma i miei a riempirsi di lei eppure non smisi di baciarla.
I nostri respiri non furono più pesanti, ma divennero uniti e dolci.
Le sue mani passarono dietro la mia testa, che dolcemente accarezzava.
Cominciai a toglierle lentamente la maglietta e con le mani sulla sua schiena sentii il suo corpo freddo e tremolante.
Lei fece lo stesso con la mia maglietta, ma non smettemmo un secondo di baciarci.
Passammo ai pantaloni e poi all’intimo.
Infine eravamo li, l’uno davanti all’altro, il mio sguardo sul suo e si notavano dei sorrisi, dopo i baci, che erano come il profumo dei suoi capelli, indescrivibili.
Le presi le mani, le incrociai con lei e le dissi dolcemente “Ci sono io”.
Lei era diventa mia e io ero diventato suo.
Il film continuò ad andare, ma dopo l’ultimo “Ci sono io” lei non si nascose più.

ricordounbacio (via ricordounbacio)

(via innamoratopersodite)